LA PRODUZIONE

Dalla pianta alla bottiglia

Il lavoro di tutto un anno

La Produzione

Dall’oliva…

C’è una regola fondamentale: l’olio extravergine d’oliva è il lavoro di tutto un anno, solo se viene fatto bene darà un prodotto eccellente.
Si inizia, quindi, in campo: il terreno deve essere periodicamente arato e curato per dare i nutrienti necessari alle piante. Gli alberi vanno potati a dovere per dare poi respiro ai frutti e nuova linfa e vigore alla pianta.
E’ importante analizzare la fioritura (pochissimi fiori diventeranno frutto) e cogliere i primi segnali della futura stagione olearia. Occorre poi seguire la crescita dei frutti per evitare o intervenire a tutela di piante e frutti. La maturazione delle olive va monitorata costantemente nell’intero campo, per determinare l’esatto momento di raccolta. E’ una scelta importantissima perché incide anche sulla resa sensoriale dell’olio.

…all’olio

Le olive sono raccolte direttamente dagli alberi, con agevolatori meccanici che non traumatizzano la pianta né rovinano il frutto.

Gesti sapienti e tecnica Dal campo al frantoio

Le olive raccolte vengono riposte in ampie casse forate, per favorire il circolo dell’aria, e portate in frantoio per avviarne la lavorazione entro 12 massimo 24 ore. L’oliva, come ogni frutto, inizia a deperire una volta staccata dall’albero, sua fonte di vita. Ecco perché è importante esser celeri tra raccolta e trasformazione, per portare in bottiglia profumi e sapori dell’oliva.

Pulizia e controllo

Le olive vengono defogliate e lavate prima di entrare nel frangitore, box in acciaio inox all’interno del quale lame di metallo a velocità controllata riducono le olive in polpa.
La pasta delle olive viene raccolta nelle gramole, vasche di acciaio inox con all’interno una coclea rotante che mescola lentamente la pasta. E’ un movimento prezioso, finalizzato a ottimizzare la successiva estrazione dell’olio. In questa fase, dalla polpa inizia il distacco della componente liquida del frutto.

La pasta passa nel decanter: un cilindro in cui, per sola forza centrifuga, l’olio viene definitivamente estratto, mentre polpa e acque di vegetazione vengono scartate.
Infine nel separatore, sempre grazie a un vorticoso movimento meccanico, ogni residuo di acqua si separa dall’olio che si rivela in tutta la sua purezza.

Ora sapete perché l’extravergine d’oliva è una vera spremuta di olive.

E’ estratto a freddo

La temperatura, in ogni fase della lavorazione viene monitorata affinchè non superi i 27°C. E’ questo che classifica un extravergine come “estratto a freddo”. Questa lavorazione è meno vantaggiosa poichè riduce la resa in olio delle olive, ma è indice di qualità perché preserva i profumi e le caratteristiche organolettiche del frutto.

Per concludere

A Le Ferre siamo soliti filtrare gli oli con fogli di cellulosa naturale. Filtrare l’olio è una accortezza per il consumatore: si evita il formarsi di un maggior deposito di residui naturali di lavorazione sul fondo di bottiglie o latte, e si preserva meglio il prodotto nel tempo.

Le olive vengono defogliate e lavate prima di entrare nel frangitore, box in acciaio inox all’interno del quale lame di metallo a velocità controllata riducono le olive in polpa.
La pasta delle olive viene raccolta nelle gramole, vasche di acciaio inox con all’interno una coclea rotante che mescola lentamente la pasta. E’ un movimento prezioso, finalizzato a ottimizzare la successiva estrazione dell’olio. In questa fase, dalla polpa inizia il distacco della componente liquida del frutto.

Prodotti tra fine Ottobre e fine Dicembre di ogni anno in base all’epoca di maturazione delle olive, gli oli vengono stoccati in silos di acciaio sotto azoto alimentare, in ambiente a temperatura controllata e monitoraggio dei parametri di qualità anche grazie a periodiche analisi chimiche ed organolettiche presso laboratori professionali accreditati.
Gli oli Le Ferre vengono imbottigliati ed etichettati con macchinari all’avanguardia e sotto continuo e personale controllo dei nostri addetti. E’ un lavoro che rende “esclusiva” ciascuna confezione e ogni Cliente.
Ricapitolando: